RENATO'S ADVENTURES
HOME STORIA TESTI AUDIO FOTO VARIE GUEST LINKS

 

"... che a zente senta: no me intaressa de gnete, d** can!"

Renato da Villa

Benvenuti nel sito delle avventure di "Renato da Villa"!

RENATO'S

ADVENTURES

Ex "fornaro" della provincia di Padova e da sempre nostro Eroe!


ATTENZIONE!

Questo sito contiene materiale che può risultare blasfemo, offensivo o di cattivo gusto.

Continuandone la navigazione confermate di essere MAGGIORENNI (e vaccinati) e di acconsentire ad esaminare tali contenuti.

Se NON siete MAGGIORENNI, o se visitando queste pagine violate le leggi dello Stato in cui vi trovate adesso, o non desiderate accedere al suddetto materiale siete pregati di lasciare questo sito IMMEDIATAMENTE.


RIPETO: il sito che state per affrontare ha certamente dei contenuti piuttosto forti, e gli argomenti trattati potrebbero turbare le persone più sensibili e i deboli di cuore. Quindi se continuate nella navigazione lo fate decisamente a vostro rischio e pericolo.

L'intento di questo sito è esclusivamente quello di rendere pubblica l'esistenza di un vero "fenomeno" che giusto le pendici dei colli euganei potevano produrre: Renato! Un personaggio che, scevro da qualsivoglia imposizione esterna, tranne che per "[...] el capo qua, me comada eo d** can, no so d** can Diego qua el comanda eo" (cit.), si presenta a noi uditori con tutta la dialettica e l'eloquenza di cui solo i grandi oratori di se stessi sono capaci.

Appunto per questo, ulteriormente, si sconsiglia di proseguire nella navigazione a chi non tollera le espressioni "forti": non era né possibile, né giusto, censurare il Vate da tutte le trivialità che Egli sapientemente usa, snaturandone e stravolgendone così lo stile che Lo caratterizza e Lo eleva nel gotha dei grandi ingegni.

Anche perché censurando le "resie" e le altre amenità resterebbe proprio pochino da mettere online; e quindi fin d'ora è bene ricorrere a quanto lo stesso Renato dice ai suoi ascoltatori "[...] scuseme dea paroea, eh".